Manipolazione dei prezzi di criptocurrency, Edizioni locali


La teoria di Griffin è che la manipolazione sia stata compiuta da una o più persone utilizzando Tether, una criptovaluta intorno alla quale circolano dubbi da tempo, e attraverso il sito di exchange cioè per comprare e vendere criptovalute Bitfinex, i cui legami con Tether sono opachi.

Il ritorno di bitcoin: nuova bolla speculativa o c'è altro?

Quella di Griffin non è una teoria nuova: negli scorsi mesi diversi blogger e analisti avevano ipotizzato che ci fosse stata una manipolazione del mercato attraverso Tether e Bitfinex ne avevamo anche parlato sul Post. Ma questa è una delle analisi più complete realizzate finora sul fenomeno, e sta per questo ricevendo molte attenzioni sui siti specializzati e non.

manipolazione dei prezzi di criptocurrency

Da allora il valore di Bitcoin è sceso drasticamente, e negli ultimi giorni ha subito un nuovo calo arrivando intorno ai 6. La società che gestisce Tether ha sempre dichiarato di possedere un patrimonio in dollari equivalente ai tether in circolazione, che oggi sono circa 2,5 miliardi.

manipolazione dei prezzi di criptocurrency

Ufficialmente Bitfinex è una società separata da Tether, ma in realtà si sa da tempo che hanno lo stesso CEO, Jan Ludovicus van der Velde, e gli stessi dirigenti.

Ora Griffin dice di aver studiato le 87 ore in cui, tra marzo e marzosi sono verificati i maggiori acquisti di bitcoin con tether, attraverso Bitfinex e pochi altri siti di exchange.

manipolazione dei prezzi di criptocurrency

I dati, che sono pubblici per via del funzionamento alla base delle criptovalute la famosa blockchainproverebbero la teoria della manipolazione. Il pattern sospetto si era interrotto dopo che Tether aveva smesso di emettere nuove unità a gennaio.

Punti di forza e di debolezza del Bitcoin 30 set Analisi comparata del Bitcoin Usare il Bitcoin come moneta alternativa alle valute tradizionali presenta, come è facile intuire, dei vantaggi, ma anche degli svantaggi. Vantaggi: Libertà di pagamento: è possibile inviare e ricevere qualsiasi quantità di denaro istantaneamente, dovunque e in qualsiasi momento.

Le operazioni erano riconducibili spesso a un ristretto e preciso gruppo di portafogli virtuali. Una manipolazione analoga, secondo Manipolazione dei prezzi di criptocurrency, è stata portata avanti per mantenere stabile il valore di Bitcoin in alcuni momenti in cui era in calo.

manipolazione dei prezzi di criptocurrency

Griffin ha basato le sue conclusioni sullo studio di milioni di operazioni, ma non ha prove concrete che Bitfinex abbia tramato in accordo con Tether per manipolare il mercato: e van der Velde ha negato qualsiasi coinvolgimento delle due società. Diversi esperti, come Sarah Meiklejohn della University College London, che è stata tra le prime a usare questo sistema di analisi, o Philip Gradwell, capo degli economisti a Chainalysis, una società che studia la blockchain, hanno detto che lo studio di Griffin è credibile.

È possibile che queste nuove scoperte portino a nuove indagini, o che contribuiscano a quelle già in corso sulle due società.