Bitcoin trading in cina. La Posizione Della Cina


In questi anni molte volte il governo cinese aveva imposto restrizioni alle criptovalute, ma ufficiosamente venivano tollerate in quanto è indubbio che, grazie al mining, svariati miliardi di dollari sono entrati nella Repubblica Popolare Cinese.

bitcoin trading in cina que es bitcoin profitto

Ora il governo ha deciso di chiudere definitivamente questa situazione ambigua. Le banche dovranno anche assicurarsi di identificare i conti degli exchange di crypto e bloccarne tutti i trasferimenti da parte dei correntisti cinesi.

bitcoin trading in cina mercato bitcoin aggregato

La notizia ha ovviamente portato ad un crollo del mercato delle criptovalute, in quanto gli investitori cinesi sono corsi a vendere le loro criptovalute e a chiudere le posizioni aperte sugli exchange. Le istituzioni finanziarie e le banche hanno concordato di adottare le misure necessarie in linea con le linee guida della PBOC, ha affermato. Anche la Cassa di risparmio postale cinese ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che adotterà misure per vietare le attività commerciali legate alla valuta virtuale.

bitcoin trading in cina electrum bitcoin cliente

Sebbene questi divieti hanno portato ad un crollo del mercato bitcoin trading in cina criptovalute, molti analisti ritengono che a questa situazione seguirà una nuova crescita del mercato, con un controllo maggiormente occidentale, che potrebbe avvicinare di più le istituzioni. Molti grossi investitori europei ed americani erano infatti restii ad entrare nel mondo delle criptovalute, proprio perchè il controllo del mercato e delle attività di mining era sproporzionatamente sbilanciato verso la Cina.

bitcoin trading in cina 0 17 btc a eur